Stai attualmente utilizzando la modalità accessibilità su un dispositivo desktop. Disabilita la modalità accessibilità.

Cani da accompagnamento


I cani da accompagnamento sono sempre ben accetti sui nostri voli.

Prenotazione per un cane da accompagnamento

I cani da accompagnamento e i cani da accompagnamento in addestramento possono viaggiare in cabina sulla maggior parte dei nostri voli senza costi aggiuntivi.

È possibile prenotare con facilità un posto a bordo per il tuo cane da accompagnamento, sia online sia attraverso il nostro Contact Centre, oppure aggiungere una richiesta a una prenotazione esistente. Ti raccomandiamo di prenotare almeno 48 ore prima della partenza per avere la certezza che vi sia spazio sufficiente a bordo.

Si applicano condizioni diverse a seconda del tipo di servizio fornito dall'animale e del luogo di destinazione.

  • Un cane da assistenza è un cane che ha ricevuto un addestramento speciale per aiutare persone colpite da disabilità. 

    I cani da assistenza possono includere i cani guida, i cani per non udenti e i cani di servizio addestrati per aiutare le persone su sedie a rotelle, affette da autismo, da problemi di equilibrio o da disturbi di altro tipo, come convulsioni, ipoglicemia o problemi di salute mentale. 

    • I cani da assistenza sono ammessi in cabina su tutti i voli esclusi i voli in coincidenza in transito dal Regno Unito 
    • I cani da assistenza sono ammessi nella stiva su voli diretti all'interno dell'area Schengen e da/per le isole Svalbard
    • Le prenotazioni possono essere effettuate online per tutti i voli diretti, esclusi i voli da/per il Regno Unito, gli Stati Uniti, il Canada, l'Argentina, Singapore, la Thailandia e le isole Svalbard
    • Le prenotazioni per i voli da/per il Regno Unito, gli Stati Uniti, il Canada, l'Argentina, Singapore, la Thailandia, le isole Svalbard e per i voli in coincidenza devono essere effettuate tramite il nostro Contact Center

     

  • I cani poliziotto, da ricerca e da salvataggio sono specificamente addestrati per assistere il personale delle forze dell'ordine o altre organizzazioni responsabili per le attività di ricerca e soccorso.

    • I cani poliziotto, da ricerca e da salvataggio sono ammessi in cabina su tutti i voli all'interno dell'area Schengen
    • I cani poliziotto, da ricerca e da salvataggio sono ammessi nella stiva su tutti i voli diretti solo all'interno dell'area Schengen e da/per le isole Svalbard
    • Le prenotazioni possono essere effettuate online per tutti i voli diretti, esclusi i voli da/per le isole Svalbard
    • Le prenotazioni per i voli da/per le isole Svalbard e per i voli in coincidenza devono essere effettuate tramite il nostro Contact Center
  • Un cane da supporto emozionale offre aiuto a una persona con disabilità mentale o emotiva. Il cane da supporto emozionale non richiede un addestramento specifico, ma la persona che viaggia con il cane deve produrre la documentazione che attesta la necessità di tale supporto.

    Essendo un vettore straniero che effettua voli da/per gli Stati Uniti, nei casi in cui siamo obbligati per legge a trasportare animali da supporto emozionale, possiamo ammettere a bordo solo i cani utilizzati come animali da supporto emozionale.

    • I cani da supporto emozionale sono ammessi in cabina solo sui voli diretti da/per gli Stati Uniti (esclusi i voli per il Regno Unito). Per essere accettato sui voli per il Regno Unito, il cane deve ricevere un addestramento specifico e la certificazione di un ente di accreditamento per i cani da assistenza riconosciuto in tutto il mondo.
    • Le prenotazioni devono essere effettuate tramite il nostro Contact Center.
    • Il cane da supporto emozionale deve accompagnare un passeggero che necessiti di questo tipo di assistenza, e deve essere dotato di documentazione aggiornata (non più vecchia di un anno dalla data di partenza prevista del passeggero) che certifichi la necessità di questo tipo di assistenza e che dovrà essere esibita al check-in e accompagnare l’animale durante il viaggio. 
    • La documentazione deve essere su carta intestata di un professionista autorizzato nel settore della salute mentale (per esempio psichiatra, psicologo, operatore sociale clinico autorizzato, o medico che abbia in cura il passeggero per il suo disturbo mentale o emotivo specifico) e deve dichiarare quanto segue:
    1. Che il passeggero è affetto da disturbo mentale o emotivo riconosciuto dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, quarta edizione (DSM IV).
    2. Che il passeggero necessita dell’animale da supporto emozionale o da assistenza psichiatrica per affrontare il viaggio aereo e/o per l'attività del passeggero una volta giunto a destinazione.
    3. Che il soggetto che ha fornito la valutazione è un professionista autorizzato nel settore della salute mentale, e che il passeggero è in cura presso di lui/lei.
    4. La data e il tipo di autorizzazione del professionista in oggetto e lo stato o altra giurisdizione in cui l’autorizzazione è stata concessa.

     

Regolamento di viaggio

Assicurati di essere in possesso della documentazione necessaria per il viaggio del tuo cane, inclusi i documenti relativi alle vaccinazioni. Eventuali sanzioni, costi o altre spese sostenuti in conseguenza di una documentazione incompleta saranno a carico del passeggero.

Il tuo cane guida è brachicefalo (a naso camuso)?

I cani brachicefali, come i bulldog, i boxer o i pechinesi, possono avere difficoltà ad acclimatarsi a certe temperature e possono soffrire di problemi respiratori. Consulta il tuo veterinario prima di viaggiare in aereo con il tuo cane a naso camuso

Identificazione di un cane da accompagnamento

Il tuo cane da accompagnamento deve essere facilmente identificabile come tale, per mezzo di un documento di identificazione, altri documenti scritti, imbracatura o targhette, oppure dichiarazioni verbali attendibili fornite da un individuo qualificato con esigenze speciali che viaggi con l’animale. Facciamo osservare che la documentazione potrà essere richiesta solo se la dichiarazione verbale fornita dal passeggero non risulta attendibile.

Viaggi verso/dalle Isole Svalbard

Per viaggiare con il tuo cane verso/dalle isole Svalbard, è necessario richiedere un permesso. Fai richiesta di un permesso per viaggiare con il tuo cane nelle isole Svalbard.

Viaggi verso Regno Unito

A causa delle normative locali, accettiamo solo cani da assistenza riconosciuti a bordo degli aerei diretti nel Regno Unito. Affinché il tuo cane da accompagnamento sia considerato un cane da assistenza riconosciuto, deve essere stato specificamente addestrato e certificato da un'organizzazione che sia membro a pieno titolo di Assistance Dogs International (ADI) o di International Guide Dog Federation (IGDF), gli enti di accreditamento per le organizzazioni di cani da assistenza in tutto il mondo.  

Devi inoltre contattare le autorità competenti al fine di garantire che tutta la documentazione, compresi i dati relativi alle vaccinazioni, sia corretta e per ottenere una lettera di approvazione preliminare. Se non sei in grado di esibire una lettera di autorizzazione preliminare al momento del check-in, il tuo cane da accompagnamento non potrà essere ammesso a bordo. 

Si applicano requisiti differenti a seconda che il passeggero entri nel Regno Unito da un altro paese UE, da un paese classificato non-UE o da un altro paese non classificato. Assicurati di rispettare le normative applicabili al tuo viaggio. 

Viaggi verso Irlanda

Assicurati di rispettare i requisiti di viaggio in Irlanda con un cane da accompagnamento.

In aeroporto e a bordo

Ti invieremo informazioni aggiornate e faremo tutto il possibile per consentirti un viaggio sereno. Fai sapere ai nostri rappresentanti in aeroporto e al nostro personale di cabina se hai altre esigenze specifiche per le quali possiamo fornirti assistenza.

  • Ti preghiamo di presentarti con il tuo cane da accompagnamento al nostro sportello del check-in almeno un’ora prima della partenza,in modo da concederci il tempo necessario per soddisfare ogni tua eventuale esigenza.
  • Ti sarà assegnato un posto a sedere idoneo che permetta al tuo cane da accompagnamento di accucciarsi o di sedere sul pavimento davanti a te.
  • Il tuo cane deve essere in servizio e facilmente identificabile come cane da accompagnamento (per esempio indossando una pettorina).
  • Presentati al gate di imbarco almeno 30 minuti prima della partenza in modo da avere tempo sufficiente per le formalità di imbarco e per sistemarti a bordo.

 

Per poter visualizzare questo sito occorre abilitare i cookies!

Stai attualmente utilizzando la modalità accessibilità su un dispositivo desktop.

Stai attualmente utilizzando la versione desktop su un dispositivo mobile.